lago d'idro
 
Progetto-project
home
 

CO2NeuTrAlp - CO2 Neutral Transport for the Alpine Space

Descrizione generale

CO2-NeuTrAlp è un progetto transnazionale sviluppato all’interno del Programma europeo EU INTERREG IV B Spazio Alpino: obiettivo principale l’analisi e l’applicazione di tecnologie per il trasporto eco-compatibile nell’area alpina (Austria, Francia, Germania, Italia,
Liechtenstein, Slovenia, Svizzera). Attraverso l’utilizzo di risorse energetiche endogene rinnovabili e tecnologie innovative gli effetti negativi del settore dei trasporti sull’ambiente alpino potranno essere ridotti, generando un beneficio economico per le zone
urbane e rurali. Il progetto si propone di trovare nuove soluzioni destinate al settore dei trasporti, al fine di contribuire a un più veloce passaggio dall’era del combustibile fossile all’era dell’energia solare.


Obiettivi
Durante la fase di implementazione del progetto, da settembre 2008 fino ad agosto 2011, tecnologie alternative di propulsione per il trasporto, basate sulle energie rinnovabili, saranno implementate dagli utenti locali di una più estesa regione alpina, attenendosi a tre obiettivi principali:
1) Una varietà di soluzioni tecnologiche (motori elettrici in veicoli leggeri, automobili ed autobus, motori a combustione compatibili con bio carburanti, tecnologia ad aria compressa, etc.) saranno applicate in regioni con diverse potenzialità di risorse (energia idroelettrica, bio gas, impianto ad olio vegetale puro, etc.);
2) Le soluzioni tecnologiche applicate saranno analizzate allo scopo di elaborare proposte per l’armonizzazione degli standard tecnici, in particolar modo riguardanti le infrastrutture di ricarica, relativamente al rifornimento a livello internazionale;
3) Lo scambio transazionale di know-how promuoverà la competitività della regione alpina in un mercato di tecnologie per il trasporto, amiche dell’ambiente, in rapida crescita. Attraverso l’utilizzo di tecnologie di propulsione, basate su energie rinnovabili, il progetto incentiverà l’indipendenza dalle importazioni di energia, la creazione di posti di lavoro in regioni (rurali) e la dinamicità e competitività delle imprese locali su piccola scala.
In collaborazione con esperti della ricerca e del business privato, le autorità pubbliche partecipanti e le società dei trasporti, saranno in grado di testare in progetti pilota le diverse tecnologie di propulsione a disposizione per varie applicazioni locali.
Tali soluzioni saranno analizzate in relazione alla loro applicabilità, efficienza in termini di costo, impronta ambientale locale, effetti ecologici ed economici.


Battello ecosostenibile per il trasporto lacustre
La Provincia di Brescia, partner del progetto, sta sviluppando un ampio sistema di pianificazione dei trasporti in area
montana con particolare riferimento ai servizi, alle infrastrutture e alla distribuzione delle persone su territorio, basandosi sull’intermodalità (autobus e battello), sull’allineamento degli orari e su servizi innovativi inclusa la ripianificazione degli orari, business plan e strategia di comunicazione, affiancando all’evoluzione
del servizio pubblico di autobus ad una migliore accessibilità per i pedoni ed i ciclisti. La Provincia di Brescia ha condotto uno studio sulle soluzioni tecniche (tipologie di battelli e di propulsioni) e manageriali utilizzate per il trasporto lacustre a emissioni zero in Europa. E’ previsto lo sviluppo di una soluzione
ecosostenibile di battello per il Lago di Idro. La Provincia, infine, ha istituito un Network Locale di Implementazione (LIN) al fine di garantire un processo di pianificazione partecipato e una solida implementazione del progetto pilota.


CO2NeuTrAlp - CO2 Neutral Transport for the Alpine Space


General description

CO2-NeuTrAlp is a transnational project initiative in the framework of the EU INTERREG IV B Alpine Space Programme. It’s objective is to analyze and apply environmentally friendly transportation technologies in the Alpine region (Austria, France, Germany, Italy, Liechtenstein, Slovenia, Switzerland). By using endogenous renewable energy resources and innovative technologies the negative effects of the transport sector on the Alpine environment shall be relieved and further income for the rural and urban areas shall be generated. The project intends to make new solutions in the transport sector widely known and thus to spark a major shift in the transport sector from the fossil to the solar age.

Objectives
During the project implementation phase from September 2008 to August 2011, alternative propulsion technologies for transport on the basis of renewable energies shall be implemented by local users from the wider Alpine region following three main objectives:
1) A variety of technological solutions (electric engines in light vehicles, cars and busses, biofuel compliant combustion engines, compressed air technology etc.) will be applied in regions with differing resource potentials (hydroelectric power, biogas, pure plant oil etc.);
2) The applied technical solutions will be analyzed in order to elaborate proposals for harmonizing technical standards especially regarding recharging, respectively refueling infrastructure on an international level;
3) The transnational exchange of know-how shall promote the competitiveness of the Alpine region in a fast growing market of environmentally friendly transport technologies. Through the use of new technologies of propulsion based on renewable energies the project will foster independency from energy imports, job creation in (rural) regions, and dynamics and competitiveness of local small scale enterprises.

Environmental sustainable ferry-boat for the Lake Transport
The Province of Brescia as project partner will develop a comprehensive planning framework for transportation in mountain areas regarding trips, infrastructures, and distribution of people on the territory, based on inter-modality (bus and boat), aligned schedules and innovative services including timetable, business plan and a communication strategy, aligned to the public bus services and easily accessible by pedestrians and cyclists. The Province of Brescia will carry out a study on existing technical (ferry-boat types and propulsion technologies applied) and management solutions regarding zero emission lake transport in other locations in Europe. It will supervise the development of a environmental sustainable ferry-boat solution for the Lake Idro. The Province of Brescia has also established a Local Implementation Network (LIN) in order to safeguard a participatory planning and a sound implementation of the pilot project.